DIARIO DE PIGAFETTA PDF

Moogugal Idario vidi molti pesci che volavano, e molti altri congregati insieme, che parevano una isola. La nominassemo Giovanna, come la madre dello imperatore; sua figliola, moglie al principe, Caterina; la reina de Pigafftta Lisabetta; a le altre ognuna lo suo nome. A questa medesima vien dato una lancia; lei vibrandola e dicendo alquante parole, sempre tutte due ballando e mostrando quattro o cinque volte de dare con la lancia nel core del porco, con una subita prestezza lo passa da parte a parte. Tarenate, Tadore, Mutir e Machian sono quattro monti alti e pontini, ove nascono li garofoli. Quando pioveva non era vento; quando pigatetta sole era bonaccia. La calamita nostra, zavariando uno sempre, tirava al suo polo Artico; niente de meno non aveva tanta forza come da la banda sua.

Author:Donos Shakaran
Country:Sao Tome and Principe
Language:English (Spanish)
Genre:Spiritual
Published (Last):8 September 2009
Pages:401
PDF File Size:4.1 Mb
ePub File Size:16.73 Mb
ISBN:895-1-28829-873-7
Downloads:35259
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Zukinos



Shaktisar Se offerse a la messa: Per la grazia de Dio, io non ebbi alcuna infermitade. Qui si piagfetta gran quantitade de coralli bianchi e arbori grandi, che fanno frutti poco minori de la mandorla e sono come li pignoli; e anco molte palme, alcune buone e alcune altre cattive. Lo battezzassemo con due sue mogliere e X donzelle. Per un amo da pescare o uno cortello davano 5, o 6 galline: Molto allegri, subito voltorno indietro per dirlo al capitano generale.

Ne dettero una colazione de garofoli e cannella. Quando pioveva non era vento; quando faceva sole era bonaccia. Quando quelli della caravella intesero questo, subito tornarono a Malacca, e lasciarono li giunchi con quattrocento bahar de garofoli e tanta mercanzia per comperare altri cento bahar.

Circa lo suo palazzo sono sette cerchie de muri; e fra ogni una de queste cerchie stanno dieci mila uomini, che fanno la guardia al palazzo fin che suona una campana: In li due giorni [che] stessemo ivi, [ne] scaricarono molte.

Sta de latitudine al polo Artico in 7 gradi e mezzo lungi da Chippit quarantatre leghe; e chiamase Caghaian. Non hanno arme, se non certe aste con un osso pontino de pesce ne la cima. Morirono 19 uomini e il gigante con uno Indio de la terra del Verzin. Lo tagliano in quattro parti, e poi lo volveno ne le foglie del suo albero, che le nominano betre; sono come foglie del moraro, pigafetya uno poco de calcina, e, quando le hanno ben masticate, le sputano fora: Subito ne partissemo seguendo lo medesimo cammino.

Relazione del primo viaggio intorno al mondo Lo piloto, che ne era restato, disse come quelle quattro isole erano Maluco; per il che rengraziassimo Iddio e per allegrezza descaricassemo tutta la artiglieria. Le giovani giocano a la zampogna, fatte come le nostre, e le chiamano subin. Non [g] li potevamo trovar fondo se non con lo proise in terra in 25 pigfaetta 30 brazza.

Seguendo diaroo il nostro cammino andassemo fino a 34 gradi e uno terzo al polo Antartico, dove trovassemo, in uno fiume de acqua dolce, uomini che se chiamano Canibali e mangiano la carne umana. Pigafetta kept a detailed journal, the original of which is lost. Se stavamo ivi due giorni, ne caricavamo le navi; ma per avere buon vento e passare fe punta e certe isolette, che erano circa de questa, non volessemo tardare e, andando a la vela, barattassemo diciassette libbre per certi coltelli [che] avevamo tolti al governatore de Pulaoan.

Avendo questi due le mani piene de le dette cose, il capitano generale fece portare due para de ferri, che se mettono a li piedi, mostrando de donarli, pigafegta elli, per esser ferro, gli piacevano molto, pigavetta non sapevano come portarli e li rincresceva lassarli: Questi populi sono Gentili; vanno nudi e depinti: Erano tanto grassi che non bisognava pelarli ma scorticarli.

Data la colazione, li nostri retornorono e ne dissero lo tutto. Da poi gli dette sonagli, uno specchio, uno pettine e certi paternostri e mandollo in terra con 4 uomini armati. Se faceva quattro fuochi, ammainassero tutte le vele, facendo poi lui uno segnale di fuoco come stava fermo. Io solo andai con lo re in terra per vedere questa isola. E dissene, come era usanza, quando li primi garofoli erano posti ne le navi, ovvero ne li giunchi, lo re fare un convito a quelli de le navi e pregare lo suo Dio li conducesse salvi ne lo suo porto: Ancora vidi molti pesci che volavano, e molti altri congregati insieme, che parevano una isola.

Dal principio diairo questo fiume, dove stavano le navi, fino a la casa del re erano due leghe. TOP Related Posts.

AS431 DATASHEET PDF

Pigafetta: Diario de la primera vuelta al mundo

Shaktisar Se offerse a la messa: Per la grazia de Dio, io non ebbi alcuna infermitade. Qui si piagfetta gran quantitade de coralli bianchi e arbori grandi, che fanno frutti poco minori de la mandorla e sono come li pignoli; e anco molte palme, alcune buone e alcune altre cattive. Lo battezzassemo con due sue mogliere e X donzelle. Per un amo da pescare o uno cortello davano 5, o 6 galline: Molto allegri, subito voltorno indietro per dirlo al capitano generale. Ne dettero una colazione de garofoli e cannella. Quando pioveva non era vento; quando faceva sole era bonaccia. Quando quelli della caravella intesero questo, subito tornarono a Malacca, e lasciarono li giunchi con quattrocento bahar de garofoli e tanta mercanzia per comperare altri cento bahar.

ELEMENTY PRAWA DLA EKONOMISTW WOJCIECH SIUDA PDF

El enigma de Pigafeta en la Vuelta al Mundo con Magallanes

Antonio Lombardo Antonio Pigafetta, anche conosciuto come Antonio Lombardo Vicenza, circa — dopo il , и stato un esploratore, geografo e scrittore italiano. Era la dimora di Antonio Pigafetta, che tenne il diario di bordo durante la storica circumnavigazione del globo di Ferdinando Magellano, che qui nacque e vi trascorse quasi tutta la sua vita. Rielaborata da Matteo Pigafetta nel , и un raro esempio di gotico fiorito, con singolari e piacevoli partiture decorative, incentrate sul motivo a torciglione. Le porte laterali sono trilobate, in stile arabesco. Poco ci и noto di Pigafetta, probabilmente rampollo di una delle piщ importanti famiglie nobiliari di Vicenza, se non che era uno studioso di matematica e astronomia. Trovandosi in Spagna in quel periodo e avendo sentito parlare della spedizione di Magellano, Pigafetta intraprese tale viaggio come passeggero pagante, spinto dalla sua curiositа di visitare terre remote. Inizialmente non bene accetto da Magellano, seppe tuttavia conquistarne gradualmente la stima, tanto da diventare il suo criado uomo di fiducia.

Related Articles